Words & pictures by Cello

La notte delle Seghe fa una paura. Fottuta. A tutti.

Per questo prendi su e cerchi di fuggire. Sulle montagne: “Magari non mi beccano, non c’รจ neanche la radio transistor”.

Ma poi cosa trovi?

  • colori pazzi
  • crocs di benvenuto
  • tramonti sfumati
  • ungulati sbranati dai lupi
  • saputelli brianzoli
  • flair

Basta e avanza…

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *